Le immagini di Makoto Shinkai – Videosaggio

Per molti di voi il 25 gennaio 2017 è una data anonima, un giorno lontano. Per me invece è il giorno in cui mi sono innamorato. Andare in sala è un lusso che non avremo ancora per molto tempo, ma se c’è qualcosa che può farci stare meglio in queste giornate di quarantena ormai avviate alla conclusione, sono le emozioni che abbiamo provato in sala. Quel giorno, in quella sala del cinema Arcobaleno di Milano, Your Name veniva proiettato. Dopo la proiezione mi ricordo una deliziosa cena a base di sushi, giusto per rimanere in tema, ma non ricordo di avere disquisito ampiamente della pellicola con i miei amici. Già, quando ti innamori non te ne accorgi subito, devi metabolizzare la catastrofe che sta avvenendo dentro di te, infatti solo di recente ho realizzato questo Videosaggio.

Sconosciuto al grande pubblico fino all’uscita di Your Name, considerato il suo capolavoro in assoluto, Makoto Shinkai (qui potete leggere la nostra recensione del suo ultimo lavoro, Weathering with you) si afferma sulla scena di animazione giapponese (e non solo) come uno degli autori più promettenti della sua generazione. Senza dubbio i punti di forza dell’autore sono l’uso della luce e delle ombre, la poesia di colori che lascia sbalorditi anche i più scettici nei confronti degli anime, e la perfezione maniacale che ha nei confronti dei più minimi dettagli. Il videosaggio che state per vedere è un piccolo scorcio sulla poesia visiva di Makoto Shinkai, un’odissea di metafore per immagini che si sposano perfettamente con la sceneggiatura, portando alla luce (non a caso) delle opere che sprigionano sensibilità e delicatezza.

Con la speranza vi innamoriate anche voi, vi auguro buona visone.

Filippo Fante