Skylines
6,3/10

SKYLIN3S

Regista

LIAM O’DONNELL

Cast

Rhona Mitra, Lindsey Morgan, Alexander Siddig

Sceneggiatore

LIAM O’DONNELL

Produttore

GREG STRAUSE, COLIN STRAUSE, MATTHEW CHAUSSE, LIAM O’DONNELL e GIFFLAR (PATRIOT) FILMS

Durata

1h 50min

Offerte
Data di uscita

25 October 2020 (UK)

È passato qualche anno da quando quelle luci blu ultraterrene sono arrivate dallo spazio. I Piloti, temibili e letali extraterrestri, sono stati biologicamente alterati in modo da poter convivere pacificamente con gli umani sulla Terra. Quando compare un nuovo e devastante virus alieno, il General Radford comunica che, se non si interviene, i Piloti torneranno alla loro forma originaria di cacciatori di umani. Per salvare la Terra, il Capitano Rose Corley, ibrido dai superpoteri, dovrà guidare un gruppo di soldati scelti in una missione spaziale verso Cobalt 1, il pianeta alieno. Questa volta, per salvare il nostro mondo, dovremo invadere il loro.

Film d’apertura al Trieste Science+Fiction Festival 2020

TRIESTE SCIENCE+FICTION FESTIVAL

Skylin3s, il terzo capitolo della trilogia Skyline, è stato il film di apertura in anteprima nazionale del Trieste Science+Fiction Festival 2020, iniziato il 29 ottobre. Quest’edizione del festival, in modalità solo online, si sta svolgendo nella sala virtuale di MyMovies e, a sorpresa, proseguirà fino al 4 novembre. Se pensate di accreditarvi, siete ancora in tempo perché gli appuntamenti sono numerosi; l’accredito basic costa 9.90 euro e qui potete trovare il link.

Skylines
La protagonista Rose

 

Il film d’apertura Skylin3s è un’avvincente pellicola fantascientifica in cui seguiamo le vicende dell’eroina Rose Corley e della sua troupe alle prese con il difficile compito di salvare il mondo. Un virus letale si sta diffondendo tra gli alieni, i cosiddetti Piloti, extraterrestri un tempo divoratori di umani, la cui mente è ora abitata da coloro che hanno ucciso. 15 anni dopo l’invasione aliena, i Piloti stanno morendo in massa, ammalandosi di una misteriosa malattia che li rende di nuovo terribili predatori. L’unico modo per salvare l’umanità è una missione pericolosa su Cobalt One, il pianeta degli invasori, per trovare ciò che potrebbe portare ordine nel caos. A questo piano disperato è pero fondamentale che partecipi anche Rose Corley.

Skylines
Rose Corley

L’eroina è un ibrido alieno-umano dotato di superpoteri straordinari e grande coraggio, che ha costante bisogno di trasfusioni di sangue per fermare il suo invecchiamento rapidissimo. Rose però vive nell’ombra da cinque anni: da dopo l’ultima missione militare, in cui a causa di un suo errore sono morte migliaia di persone. Nonostante le sue reticenze, la ragazza viene convinta a partecipare al nuovo viaggio disperato verso il pianeta alieno e ha solo 72 ore per salvare l’umanità. L’avventura prenderà però una piega imprevista.

Effetti visivi fotonici

Skylines

Il film è un mix di diversi generi: sci-fi, avventura, thriller e action ben calibrati nel loro complesso. La trama è abbastanza classica, con sviluppi prevedibili, che però non intaccano la godibilità di Skylin3s. Rispetto agli altri film della saga, questo ha toni un po’ più cupi, anche se non mancano alcuni scambi comici che rinvigoriscono un po’ il tono piatto della pellicola. La recitazione è spesso poco credibile, è quindi a tratti difficile entrare nella storia e sentirsi coinvolti. Gli effetti speciali sono molto ben fatti e curati e fanno sembrare Skylin3s  un film con molto più budget di ciò che è stato effettivamente necessario per realizzarlo, il che è ottimo. Nel complesso intrattiene, senza però portare allo spettatore niente di nuovo. Gli alieni sono ben progettati e molto convincenti.

COMMENTO FINALE

Skylin3s è un interessante terzo capitolo della saga iniziata nel 2010 con Skyline e porta avanti le vicende dell’eroina Rose e del mondo post invasione aliena presentato nei film precedenti. Se siete fan dei primi due, questo, dai toni più seri e malinconici vi potrà piacere. Gli effetti speciali sono molto ben fatti ed è un ottimo film per passare qualche ora lontani dalle proprie preoccupazioni sulla Terra.

Recensione di Stefania Fumagalli.

Clicca qui per visitare la nostra home page!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

cottagecore

Estetica cottagecore: ecco i film che non potete perdervi

Dopo avervi introdotto nella categoria delle aesthetics del web (e avervi consigliato i nostri cinque film darkacademia preferiti), abbiamo deciso…
corto dorico

Corto Dorico Film Fest: edizione rinviata al 2021

Il festival dorico di corti e cinema d'essai si svolgerà in presenza ad Ancona a marzo 2021. A dicembre, eventi…
Trieste SF Festival 2020

I VINCITORI DELLA 20° EDIZIONE DI TRIESTE SCIENCE+FICTION FESTIVAL

Si è conclusa martedì 3 novembre 2020 la 20° edizione del Trieste Science+Fiction Festival, la principale manifestazione italiana dedicata alla…
Apollo18

Altri tre ottimi cortometraggi dal Trieste Science+Fiction Festival!

Secondo appuntamento con i cortometraggi più interessanti del Trieste Science+Fiction Festival (qui il link al primo articolo!), in corso fino…
Trieste SF Festival 2020

Un giorno in più di TRIESTE SCIENCE+FICTION FESTIVAL!

TRIESTE SCIENCE+FICTION FESTIVAL ANNUNCIA UN GIORNO IN PIÙ AL PROGRAMMA CON NUOVI FILM E DOCUMENTARI IN ANTEPRIMA Il più importante…

6

OK

Pro

  • Effetti speciali fotonici
  • Un seguito interessante per la saga di Skyline

Contro

  • Trama banale
  • Attori poco convincenti