Doctor Who
7,6/10

Doctor Who 10×03 “Thin Ice”

Regista

Bill Anderson

Genere

Cast

Peter Capaldi, Jenna-Louise Coleman, Matt Smith

Sceneggiatore

Sarah Dollard

Produttore

BBC

Durata

45 minuti

Offerte
Data di uscita

29 Aprile 2017

Doctor Who. Eccoci finalmente al primo viaggio nel passato di questa decima stagione.

La scorsa puntata si era conclusa con la Tardis che di sua iniziativa aveva portato il Doctor Who e Bill (con cui sembra andare più che d’accordo) in una Londra immersa nel ghiaccio e nella neve, in un’atmosfera quasi irreale. Cosa sta accadendo e perchè durante questa Fiera del ghiaccio (a proposito, esistevano davvero. Link a fine recensione per i più curiosi) c’è bisogno del Dottore?

Doctor Who

La risposta si cela sotto il ghiaccio che copre il Tamigi. Strane luci sembrano muoversi sotto di esso e qualcosa di molto grosso pare intenzionato a nutrirsi degli abitanti di Londra.
Ma, come spesso capita col Dottore, l’apparenza delle cose spesso inganna ed il vero Male è rappresentato da qualcosa di molto molto umano, come la sete di denaro e potere, incarnata in questa situazione da un nobile inglese tanto ricco quanto arrogante e razzista.

Alla terza puntata, questa decima stagione di “Doctor Who” si conferma più che mai piacevole e ben scritta.
Un bel mistero dalla risoluzione non banale, un’ambientazione affascinante immersa nel bianco abbacinante del ghiaccio e della neve e un Dottore che di fronte alla mancanza di umanità di chi crede sia lecito approfittare dei più deboli, tira fuori un discorso sul progresso che rimarrà negli annali della serie.

Doctor Who

Un discorso a cui Bill assiste con orgoglio, Bill che in questo episodio ha iniziato a fare i conti con il lato oscuro del viaggiare con il Dottore e gli ha posto alcune delle domande più scomode che una companion abbia avuto il coraggio di porgli.

Un grande episodio in parte però inficiato dalla solita mediocre CGI, forse necessaria in questa puntata ma seriamente brutta da vedere.

Finale e prossimo episodio

Nel finale, il mistero del caveau si arricchisce ancora. Sappiamo ora che dentro esso si cela qualcosa di vivo, senziente e pericoloso. Che conosce il Dottore e di cui Nardole si sforza di non avere paura. Chi sarà mai a bussare dall’interno?

Anticipazioni della prossima puntata di “Doctor Who”: “Una casa maledetta” e “David Suchet”. Non serve dire altro.

Link informativo sulle fiere del ghiaccio a Londra

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Sorry, no post found.

7

Buono

Pro

Contro