Autore: Lucia Ginocchio Serafini

A causa dello Studio Ghibli, di Tarantino e di Naruto credeva che da grande avrebbe potuto imparare le arti marziali in un piccolo villaggio giapponese e guadagnarsi da vivere uccidendo i cattivi con una katana. Dieci anni e un sogno infranto dopo, è appassionata di cinema, serie TV e nuove tecnologie dell'audiovisivo. Non chiedetele che lavoro vorrebbe fare da grande o si metterà a piangere.