L’attore inglese è morto all’età di 91 anni e aveva una grande carriera alle spalle.

Si è spento poche ore fa l’attore inglese Robert Hardy, attore di teatro, televisione e cinema da moltissimi anni. Aveva iniziato la sua carriera di attore nel secondo dopoguerra, più precisamente nel 1949.

robert hardy

L’attore è nato nel 1925 a Cheltenham, nel Regno Unito. Ha studiato presso l’Università di Oxford seguendo delle lezioni tenute dagli scrittori J.R.R. Tolkien e C.S. Lewis. Amico da molto tempo dell’attore Richard Burton, collaborarono insieme nel 1965 nel film “La spia che venne dal freddo”. Uno dei suoi ruoli più famosi è stato quello per aver recitato nei panni del politico Winston Churchill. Per ben 6 volte sul piccolo schermo! La serie televisiva si chiama “Winston Churchill: The Wilderness Years“. L’interpretazione dell’ex primo ministro gli era valso un BAFTA (British Academy Film Awards) nel 1982.
Ha interpretato la parte del veterinario Siegfried Farnon nella serie “Creature grandi e piccole”, andata in onda in televisione tra il 1978 e il 1990.

Era diventato famoso soprattutto tra il pubblico giovane per aver interpretato il ministro della magia Cornelius Caramell (Cornelius Fudge nell’edizione originale) nella saga cinematografica di “Harry Potter”, scritta da J.K. Rowling. Il suo personaggio era stato introdotto nel secondo film della saga “La camera dei segreti”, ed era apparso ne “Il prigioniero di Azkaban”, “Il calice di fuoco” e “L’ordine della fenice”.

robert hardy
L’ultima apparizione del ministro della magia Cornelius Caramell nel quinto film della saga di “Harry Potter” intitolato “L’ordine della Fenice” (2007)

I figli dell’attore hanno specificato di ricordare Robert Hardy anche come “un linguista meticoloso, un artista, un amante della musica e della letteratura, nonchè uno storico molto rispettato”.

La redazione di CineWriting porge le proprie condoglianze alla famiglia e agli amici.
Continuate a seguirci su CineWriting per altre notizie sul mondo dello spettacolo.

[adsense][adsense]

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.