Stephen Furst si è spento all’età di 63 anni.

È morto Stephen Furst, il “Sogliola” di “Animal House”.

Stephen Furst

Stephen Fuerstein, meglio conosciuto come Stephen Furst, è stato un attore e regista statunitense.

Marito dell’avvocatessa Lorraine Wright, è padre del compositore Nathan e dell’attore e regista Griff. Ha partecipato a parecchie serie televisive come “Chips“, “I Jefferson“, “McGyver“, “La signora in giallo“, “Melrose Place“, “Scrubs“. Noto anche per aver doppiato parecchi cartoni animati, tra cui “Freakazoid” e “Timon e Pumba“.

Al grande pubblico, Stephen Furst è rimasto celebre per aver partecipato al film cult diretto da John LandisAnimal House” del 1978, “National Lampoon’s Animal House in originale. Infatti, nel film, Stephen Furst interpretava il ruolo di Kent Dorfman, da tutti soprannominato “Sogliola“. Stephen Furst aveva anche interpretato il dottor Axelrod nella serie TV anni ’80 “A cuore aperto“, mentre negli anni ’90 era entrato nel cast di “Babylon 5“, dirigendone anche alcuni episodi. Inoltre, l’attore aveva fatto qualche apparizione come guest star in altre serie tv come “Chips” e “I Jefferson“.

Il post dei figli su Facebook

Stephen Furst
Il messaggio dei figli di Stephen Furst

A quanto pare, come riportato da The Hollywood Reporter, l’attore si è spento a causa di complicazioni con il diabete.  I suoi due figli, Nathan e Griffith, hanno dato la notizia sulla pagina Facebook di Stephen Furst, rendendo il loro omaggio al padre:

Steve ha una lunga lista di traguardi. Era noto al mondo come un brillante e prolifico attore e regista. Ma per la sua famiglia e i suoi tanti cari amici è stato anche un amato marito, padre e amico gentile la cui memoria sarà sempre una benedizione.

Il post dei figli sottolinea anche la grande capacità dell’attore nel riuscire a portare gioia ovunque, anche nei momenti più difficili. Infatti, i figli hanno scritto:

Se lo avete conosciuto personalmente, ricordate il suo dono di portar luce in una stanza. E non importa chi siate, quando pensate a Steve, invece di essere tristi, celebrate la sua vita guardando uno dei suoi film o usate una delle sue battute per far ridere qualcuno davvero, davvero forte.

Molti amici e colleghi hanno già dato i loro saluti a Stephen Furst sui social. Tra questi ci sono Tim Matheson, Howie MandelBruce Boxleitner e J. Michael Straczynski.

[adsense] [adsense]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.