E’ stato pubblicato online il trailer di “Paddington 2”.

Paddington 2

Il primo “Paddington” è uscito nei cinema nel 2014. Era stato diretto da Paul King (“Bunny and the Bull”), ed è stato dichiarato uno dei migliori film per famiglie degli ultimi anni.
Ha portato infatti sul grande schermo la storia dell’orsacchiotto col cappottino blu e il cappellino rosso creato da Michael Bond. Questi è uno scrittore inglese che ha appunto scritto i libri della serie dell’Orso Paddington. Prima di parlarvi del sequel più nello specifico, eccovi subito il trailer:

“Paddington 2” è stato diretto ancora da Paul King, che ne è anche co-sceneggiatore.
Anche tra il cast di doppiatori ci sono nomi che già avevano partecipato al primo capitolo. Avremo infatti Ben Whishaw che interpreterà di nuovo il protagonista. Poi Hugh Bonneville e Sally Hawkins, che interpreteranno ancora i Borwn, ospiti di Paddington.
Torneranno tra gli altri anche Jim Broadbent e Peter Capaldi (qui la recensione della puntata di “Doctor Who” dove interpreta il Dottore).
Non ci sarà giustamente Nicole Kidman, che nel primo film aveva interpretato la nemica principale dell’orsetto. Ma non piangetene troppo la mancanza, perchè nuovi membri del cast sono Hugh Grant e Brendan Gleeson.

Paddington 2

Di cosa parlerà il film? E’ presto detto. Vedremo il nostro Paddington alle prese con mille lavoretti diversi per permettersi di comprare un regalo alla zia Lucy, in vista del suo centesimo compleanno. Una volta riuscito nell’impresa però il regalo tanto sudato gli verrà rubato. L’orso con i suoi amici dovrà quindi tentare di recuperarlo per poterlo consegnare finalmente nelle mani della vetusta destinataria.

Paddington 2

I fan dell’orsetto, che sia quello dei libri o del film, possono quindi aspettarsi un sequel decisamente di tutto rispetto. Questo anche grazie a cast e regista, ormai grandi esperti dell’orsetto Paddington.

[adsense][adsense]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.