1987. “Balle Spaziali” esce nelle sale prodotto, interpretato e diretto da Mel Brooks. E da allora è stato amore.

Balle Spaziali

Il film è una commedia fantascientifica, una parodia della saga di “Guerre Stellari” ed in generali di altre serie di genere come “Star Trek”, “Alien” e “Il Pianeta delle Scimmie”. Per i fan di “Star Wars” la parodia è da sempre un film imperdibile, da vedere e rivedere.

Balle Spaziali
Mel Brooks

Tempo fa Mel Brooks si è fatto risentire in proposito. Lo sceneggiatore, comico, compositore, produttore cinematografico ed attore è attualmente novantenne, ma probabilmente possiede più energia di tutti noi messi insieme.
Brooks ha detto che i tempi potrebbero essere giusti per un “Balle Spaziali 2“, cavalcando il successo dei film di “Star Wars” in produzione. Si trattava solamente di una voce, di una speranza, che ora però è diventata qualcosa di più. Pare infatti che ora la MGM sia interessata al progetto, come dichiarato dallo stesso Mel Brooks in un dibattito dopo una proiezione di “Frankenstein Junior”:

Balle Spaziali

I fan a questo annuncio sono ovviamente impazziti. Sono passati ormai trent’anni da “Balle Spaziali” ed ancora il film è una delle parodie più apprezzate di sempre. Avevano recitato lo stesso Mel Brooks, che aveva anche diretto il tutto, Bill Pullman, Rick Moranis, John Candy, Daphne Zuniga e tanti altri.

Balle Spaziali

Ricordiamo inoltre che esiste un “Balle Spaziali 2 – La vendetta”, ma questo non ha niente a che fare con l’originale. E’ stato venduto come sequel, quando in realtà non c’entra assolutamente nulla.

Balle Spaziali

E’ vero, ai tempi “Balle Spaziali” non aveva ottenuto il successo sperato, ma è diventato un cult negli anni successivi. Tanto che pare tre anni dopo Brooks avrebbe proposto a Rick Moranis un sequel, ma non se ne fece nulla.
Ora però finalmente come ha detto lo stesso Brooks i tempi sono propizi. Noi lo siamo di sicuro, non vediamo l’ora di rincontrare Lord Casco e vederlo di nuovo in azione.

Balle Spaziali

[adsense][adsense]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.