Un progetto molto ambizioso per i Marvel Studios che non hanno intenzione di fermarsi

L’Universo Cinematografico Marvel (UCM) sta vivendo il suo periodo di massimo splendore. Ma Kevin Feige non ha intenzione di fermarsi qui. In alcune recenti interviste Feige aveva annunciato che Hugh Jackman ha concluso il suo ciclo di supereroe (durato ben 17 anni) nel ruolo di Wolverine. Hugh Jackman avrebbe voluto vestire ancora i panni dell’eroe dagli artigli affilati in un film degli Avengers. Ma  Feige pare non sentirci in tal senso. Nonostante questo non ha nascosto gli altri obiettivi della Marvel. Primo tra tutti quello di riportare gli X-Men a casa come Spiderman. Sarebbe una cosa fantastica, ha aggiunto, vederli combattere al fianco degli Avengers.

In un’intervista in cui ha partecipato anche Perception, la compagnia che ha creato l’intro dei film Marvel, ha svelato il suo grande obiettivo per il futuro. I Marvel Studios, anni fa non avevano i diritti di tutti i personaggi della testata fumettistica. Molti di questi sono stati riacquistati nel corso degli anni. Ricordiamo come nel corso del tempo i Marvel Studios sono riusciti a riportare sotto la propria egida personaggi come Punisher, Iron Fist, Ant-Man. Fino all’ultimo ritorno, e si crede in grande stile, Spiderman. Quest’ultimo infatti è potuto rincasare grazie ad alcuni accordi con Sony Pictures. Ma Feige vuole tutto e tutti. E nella propria manica ha gli assi pronti per riprendersi anche gli X-Men e I Fantastici 4.

L’intervista con Perception

Ecco l’intervista dove Kevin Feige dichiara le sue intenzioni. Dalle sue parole trapela che vorrebbe raccogliere sotto una solo casa produttrice tutti i personaggi apparsi sul grande schermo fino ad ora acquisendone i diritti d’autore.

Riportiamo qui le sue parole: «Sì, certo! Il mio obiettivo è quello di replicare l’esperienza che i fan dei fumetti vivono quando leggono anche sullo schermo e come siamo stati in grado di farlo – andando oltre ogni mio più pazzo sogno – negli ultimi 10 anni. E certamente, includere Spidey in “Civil War” e nel prossimo “Infinity War” è un altro sogno che si avvera e sul quale non mi azzardavo nemmeno a parlare ad alta voce perché le possibilità che accadesse erano davvero minime. Quindi, al momento non ci sono piani per quei personaggi che non fanno parte dell’UCM, ma mai dire mai. Chissà cosa potrebbe accadere in futuro?».

 

[adsense][adsense]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.