guida astrologica per cuori infranti
La protagonista della serie: Alice Bassi (Claudia Gusmano)

Il 27 ottobre 2021 sbarca su Netflix una nuova serie tv italiana tratta dall’omonimo romanzo di Silvia Zucca: Guida astrologica per cuori infranti. La protagonista è Alice Bassi (Claudia Gusmano), un’assistente di produzione per la Dora Film nata sotto il segno della Bilancia. Dopo una giornata particolarmente sfortunata incontra Tio (Lorenzo Adorni), un attore esperto di astrologia che la convince a valutare i ragazzi con cui esce in base al loro segno zodiacale. Ma l’amore segue veramente le stelle?

L’amore non ha segno

In Guida astrologica per cuori infranti Claudia Gusmano interpreta Alice, una giovane donna delusa dall’amore: non solo non ha un ragazzo, ma il suo ex nonché collega di lavoro, con cui è stata per 5 anni, si è appena fidanzato con la donna che darà alla luce suo figlio. A ciò si aggiunge una giornata stressante in ufficio che fa finire Alice a disperarsi nel bagno dell’ufficio; è qui che incontra Tio che cerca di spiegarle i motivi astrologici dietro le sue recenti sfortune. Da questa chiacchierata casuale nasce un’amicizia che aiuterà entrambi a capire come affrontare certi aspetti della vita.

guida astrologica per cuori infranti
Davide Sardi (Michele Rosiello) e Alice Bassi (Claudia Gusmano) in un episodio della serie

Trasportata da Tio, Alice decide di valutare i ragazzi con cui uscire in base al loro segno zodiacale. Ogni puntata si sofferma su un segno specifico di cui vengono illustrate e stereotipate le caratteristiche principali. La cosa particolare è che nonostante la centralità che assume l’astrologia in questa serie sono proprio i personaggi principali (esclusa Alice di cui sappiamo subito il segno: Bilancia) come Tio e Davide Sardi (Michele Rosiello), il nuovo capo di Alice. E queste volute omissioni sembrano voler sottolineare come l’astrologia non debba condizionare le nostre scelte perché l’amore non segue regole, neppure se dettate dalle stelle.

Tra stelle e cuori

Il titolo della serie –Guida astrologica per cuori infranti– fa riferimento sia al nuovo metodo di Alice per trovare il ragazzo giusto, ma anche ad un’idea per un programma che viene alla nostra protagonista (e che espone da ubriaca al suo nuovo capo). In un momento di crisi per la casa di produzione dove Alice lavora era necessario proporre un nuovo show, ma lei si sentiva sempre così poco all’altezza per poter esporre le sue idee senza paura. Per caso (e per fortuna) una sera sotto gli effetti dell’alcool racconta a Sardi di un’idea bizzarra che le è venuta dopo l’incontro con Tio.

guida astrologica per cuori infranti
Alice Bassi (Claudia Gusmano) in un episodio della serie

L’idea è un programma in cui un concorrente avrà a disposizione 12 pretendenti, ognuno di un segno zodiacale differente. L’astrologia cercherà di illustrare al concorrente di turno le varie caratteristiche dei pretendenti in base al loro segno, ma sarà lui o lei alla fine a prendere la decisione finale. Il programma viene chiamato “Stars of Love” e verrà condotto da Tio, in qualità di esperto astrologico. Grazie a questa idea Alice riesce a dimostrare il suo valore a lavoro e ad acquistare fiducia nelle sue abilità. E lo stesso Tio imparerà molto su se stesso e sull’amore.

Stereotipi voluti e non

In tutti gli episodi di Guida astrologica per cuori infranti è chiaro come la serie non voglia prendersi troppo sul serio, e pur spiegando l’astrologia non la incorona a unica scienza in grado di spiegare la vita. Anche le caratteristiche dei segni zodiacali sono espresse in tono ironico e, seppur con un fondo di verità, sempre con estremizzazioni evidenti. A volte però anche gli stessi personaggi risentono di questa mancanza di spessore che tenta di essere riempita con situazioni delicate. Un esempio su tutti: il personaggio di Tio, per quanto simpatico e congeniale ai fini della storia, spesso cade in qualche cliché che cerca di essere mascherato con la situazione delicata a casa, dove si ritrova ad accudire sua nonna abbandonata dal marito.

guida astrologica per cuori infranti
In primo piano Tio (Lorenzo Adorni), in secondo piano Alice Bassi (Claudia Gusmano)

In generale, Guida astrologica per cuori infranti vuole essere una serie leggera, piacevole da guardare e riesce nel suo intento regalando qualche ora di spensieratezza e strappando molti sorrisi. Non è una serie impegnata e né vuole esserlo. Per questo è consigliata se si vuole guardare qualcosa per svagarsi, non se si cerca una serie particolarmente profonda. Con i suoi pregi e i suoi difetti, Guida astrologica per cuori infranti è riuscita nel suo intento.

In cerca di altre recensioni? Seguici su CineWriting! Siamo anche su Facebook e Instagram.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.