Capita nella vita, prima o poi, di dover fare un po’ di ordine. Se siete degli irrefrenabili cinefili amanti del perfezionismo non potete non aver già scaricato Letterboxd! Questa applicazione social, creata nel 2011 da Matthew Buchanan e Karl von Randow e utilizzabile sia da PC che da smartphone, è diventata nel corso degli anni una vera e propria istituzione per tutti gli amanti della settima arte. Ad oggi vanta di ben 3 milioni di utenti e reti di communities in tutto il mondo. Il cinema è sempre a portata di mano!

La funzione principale consiste nel creare una library personale dei film che abbiamo visto e valutato finora, in ordine di data di produzione (immagine di sopra). Le valutazioni vengono attribuite tramite il sistema a stelle, da ½ fino a un massimo di 5 più un ulteriore indicatore di gradimento rappresentato tramite l’icona a forma di cuore.
Per chi fosse interessato a scrivere brevi opinioni o vere e proprie recensioni troverà in Letterboxd una sezione apposita. Qui sotto due esempi.

Paura di fare e/o subire spoilers? Nessun problema, gli sviluppatori hanno pensato anche a questo! La tendina “contiene spoiler” verrà in nostro soccorso, rimovibile facilmente da chi ha già visto il film in questione premendo semplicemente su di essa.

Trattandosi di un’app social è ovviamente possibile seguire gli altri utenti e, viceversa, farci seguire da loro. Avremo anche modo di consultare le loro libraries e i loro pareri, mettere like e contribuire eventualmente alla costruzione di dialoghi. 

Diari & Liste

La funzione diario è utile per coloro che volessero lasciare traccia dei propri consumi mediali, oltre a conteggiare i film visti nell’anno in corso o in quelli precedenti. Si sa, la personalizzazione è un aspetto ormai indissolubilmente legato alle app di questo tipo.


Oltre a una Watchlist di film che vogliamo recuperare (ordinabile in differenti modi), possiamo creare delle nostre liste in occasione di eventi particolari. Ad esempio, in vista dei futuri Academy Awards (previsti per il 25 aprile 2021) è possibile creare delle liste dei film candidati ancora da vedere, ed eventualmente classificarli in base ai propri gusti. Le liste possono essere rese sia pubbliche che private.

Parole chiave di Letterboxd: Inclusività

Navigando sull’app non solo è possibile visualizzare la media dei voti di un film, ma possiamo anche confrontarci con i commenti di utenti sparsi in tutto il mondo. In questo modo possiamo comprendere il perché un determinato film venga apprezzato più in un paese invece che in altri.
Utile anche la sezione Where to Watch che segnala le piattaforme dove poter vedere un film di nostro interesse.

Letterboxd si è sempre distinto per la particolare attenzione sulle tematiche di carattere sociale per garantire il principio di inclusività, tema caro alle giovani generazioni, in particolare alla cosiddetta GenZ. Un esempio è la possibilità di indicare i pronomi nel nostro account per contrastare il fenomeno del misgendering.

Infine, i più smanettoni possono effettuare due tipi di Upgrade (PRO e Patron), sbloccabili a pochi euro annuali con maggiori funzionalità (immagine qui sotto).

Letterboxd

Per ulteriori articoli, visitate la bacheca di CineWriting! Per ricevere tutti gli aggiornamenti, cercate @CineWriting e seguiteci sui social Facebook, Instagram, Twitter e Telegram!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.