Speciale Rowan Atkinson: Buon Compleanno Mr. Bean

Divertente, ironico, simpatico e sempre allegro. Queste sono le parole che spesso vengono utilizzate per descrivere l’iconico personaggio creato da Rowan Atkinson. Egli, preso spunto dai grandi comici del cinema muto, diede vita a questo stravagante uomo sotto il nome di Mr. Bean nel 1987, ruolo che lo portò in poco tempo ad essere poi celebre in tutto il mondo. Una maschera comica delle più efficaci che dopo l’omonima serie tv a lui dedicata è entrata ufficialmente nell’immaginario culturale comune. L’attore britannico però non è stato solo questo ruolo e con il tempo percorse la carriera cinematografica con ottimi risultati e sempre in grado di divertire e far sorridere milioni di persone. Grazie al carisma e alla sua particolare fisicità, il comico inglese si è sempre dimostrato un valido interprete, dando così la vita a film assolutamente indimenticabili. Il 6 Gennaio è il suo compleanno e noi di Cinewriting vogliamo festeggiarlo ricordandovi appunto alcune delle sue pellicole più divertenti. Una raccolta di 5 (più uno special) film per concludere ufficialmente le feste in allegria.
Tanti auguri Rowan!

“Non credo, penso che si sia ritirato definitivamente. Non voglio vedere il personaggio invecchiare; preferisco che la gente lo ricordi come un cartoon, un uomo di età non definita.“

R. Atkinson riguardo al suo celebre personaggio Mr. Bean

Numero 5: Rat Race

Jerry Zucker dirige un cast davvero incredibile in questa delirante e singolare road trip comedy. Insieme a Rowan Atkinson infatti compaiono Whoopi Goldberg, Jon Lovitz, Seth Green e John Cleese. È proprio quest’ultimo, nei panni di un’eccentrico milionario con il vizio delle scommesse, a mettere in moto la storia. Insieme alla sua compagnia di amici, organizza una specie di corsa all’oro ingaggiando a caso alcuni clienti del suo casinò. Il primo che arriva prende tutto. Qui Rowan interpreta Henry McCollions, un turista inglese narcolettico, nonché uno degli sfortunati partecipanti. Disponibile su Amazon Prime, la pellicola è una piacevole fusione di gag e momenti tragicomici in grado di far sorridere più e più volte senza mai risultare pesante o noiosa. L’attore, grazie anche alla sua mimica particolare, regala un’ottima prestazione che a tratti si avvicina a quella del suo celebre personaggio comico, garantendo così tanti momenti spassosi e divertenti.

Numero 4: La famiglia omicidi

Rowan Atkinson diventa il reverendo Walter Goodfellow in questa commedia nera del cinema inglese. Il regista Niall Johnson si ispira alle pellicole del genere risalenti agli anni 40/50 e da vita ad una storia assurda dove proprio il carisma dell’attore gioca un ruolo importante. Anche in questo caso Rowan non è l’unico interprete di rilievo e collabora con un cast sapientemente costruito. La storia è infatti incentrata sulla figura di Maggie Smith in qualità di nuova governante dei Goodfellow dai modi decisamente singolari. La donna sconvolgerà l’intera famiglia con il suo pensiero machiavellico e assurdo, ma stranamente utile per cercare di riportare la serenità all’interno della casa. Una pellicola assolutamente divertente e dai toni surreali, nella quale tutti gli attori si dimostrano a proprio agio e ben inseriti, soprattutto la componente femminile.

Numero 3: Johnny English

Quando al governo inglese viene ucciso il suo miglior agente e tutti i suoi uomini, nel tentativo di salvare i gioielli della corona, ai servizi segreti non resta altro da fare che chiamare lui: l’unico e il solo Johnny English. Ironica, esilarante e assolutamente geniale, la pellicola è certamente una delle migliori all’interno della filmografia del noto attore inglese. L’idea di unire la fisicità del noto personaggio comico con il carisma e la sicurezza provenienti dal celebre personaggio James Bond, risultano ancora oggi decisamente vincenti, tanto che il film vanta 2 seguiti di cui l’ultimo risale al 2018. Rowan Atkinson si dimostra pienamente a suo agio nel nuovo ruolo, garantendo alle notevoli scene inverosimili l’intrattenimento desiderato. Un equilibrio sapientemente costruito proprio dalla convincente interpretazione dell’attore che, nonostante le aspettative, riesce a sorprendere e coinvolgere anche grazie alle varie battute e ai dialoghi. Attualmente lo potete trovare su Netflix ed è sicuramente un film che non smetterà mai di divertire.

Numero 2: Mr. Bean – L’ultima catastrofe

Nel 1997 uscì il sequel cinematografico dell’omonima serie tv che vide per la prima volta Rowan Atkinson portare sul grande schermo la sua celebre maschera comica. Il film, giocato anche su qualche sua storica gag, vede Mr. Bean in qualità di custode del National Gallery di Londra seguire fin negli USA un famoso quadro, ospite al museo di LA. Descritto anche come un affermato critico d’arte, lo strampalato uomo darà vita a momenti decisamente assurdi e sconvolgenti, soprattutto per le vite della famiglia che lo ospita. Il personaggio non era pensato per restare così tanto tempo davanti alla macchina da presa, siccome ha sempre recitato in brevi sketch, ma Rowan seppe smentire, complice anche una buona sceneggiatura. La sua è una recitazione ben calibrata, in grado di rendere piacevole e divertente ogni attimo del film. Un ruolo importante lo ricopre poi anche l’attore Peter MacNicol che interpreta lo sventurato responsabile del museo con appunto il compito di seguire Mr. Bean. Egli si rivela essere un ottimo secondo violino, in grado di dare forza e sinergia proprio al suo protagonista. Potete trovare la pellicola direttamente su Amazon Prime.

Menzione onorevole: Mr. Bean’s Holiday

La menzione onorevole va sicuramente al ritorno del noto personaggio comico Mr. Bean che a distanza di 10 anni giusti ricompare sul grande schermo. Questa volta lo vediamo intento ad andare nel sud della Francia dopo aver vinto alla lotteria della parrocchia una vacanza premio. Al famoso combina guai però niente andrà come deve e si troverà ad aiutare un ragazzino dopo che egli è stato separato dal padre. Mr. Bean’s Holiday è una piacevole rivisitazione della maschera comica dove per la prima volta viene messo in relazione ad uno specifico oggetto: una piccola videocamera. Il personaggio, prima di allora, era stato associato solamente al suo iconico Teddy di peluche, ma in questo titolo lo vediamo conferire proprio all’obiettivo della camera un ruolo assolutamente centrale, come se volesse restituire del mondo un certo punto di vista. Una situazione nuova e decisamente più matura per Rowan Atkinson, che non delude le aspettative e va a costruire così un senso più profondo al celebre e singolare ometto. La pellicola, anche se non sembra, si dimostra quindi più matura rispetto al sequel precedente, andando a raggiungere il suo momento più emozionante in un finale ben progettato e di ricerca stilistica. Disponibile su Netflix, il titolo è sicuramente un’ottima conclusione delle vicende di Mr. Bean che si dimostra ancora una volta del tutto capace di far sorridere e appagare lo spettatore.

Numero 1: Love Actually – L’amore davvero

Se gli altri film potevano vantare un ricco cast, questa volta si può rimanere davvero sorpresi. Attori come Hugh Grant, Liam Neeson, Keira Knightley, Alan Rickman e Colin Firth prendono parte in questa commedia romantica dai toni leggeri, insieme al celebre comico inglese. Richard Curtis, noto per aver creato insieme all’attore il personaggio di Mr. Bean, da vita a 10 storie d’amore che si sviluppano e intrecciano durante il periodo di Natale a Londra. In questo scenario Rowan Atkinson interpreta Rufus, il gioielliere del centro commerciale intento a creare la migliore confezione regalo di sempre. Composta, elegante e carismatica, la performance dell’attore risulta anche in questo caso assolutamente divertente, merito della sua ormai nota espressività facciale. Anche se interpreta un piccolo ruolo, Rowan non viene sminuito e si dimostra pienamente in grado di adattarsi a vari scenari, anche alla dimensione amorosa, senza rinunciare alla sua essenza comica. Se siete in vena di storie romantiche e assolutamente buoniste potete recuperare il film dal catalogo di Netflix

Altri speciali ti aspettano. Clicca qui!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.