Corto Dorico Film Fest: edizione rinviata al 2021

Il festival dorico di corti e cinema d’essai si svolgerà in presenza ad Ancona a marzo 2021. A dicembre, eventi online per celebrare il cinema e i suoi protagonisti.

corto dorico

A causa del perdurare dello stato di emergenza e alla luce delle nuove disposizioni governative per il contenimento del Covid-19, la diciassettesima edizione di Corto Dorico è stata riprogrammata nella settimana dal 20 al 28 marzo 2021. Il festival, co-organizzato da Nie Wiem e dal Comune di Ancona con il sostegno di Mibac Direzione per il Cinema e della Regione Marche, era prevista dal 5 al 13 dicembre 2020 ad Ancona.

Corto Dorico celebra il cinema

Nel frattempo, a partire da dicembre, a tenere compagnia gli appassionati di cinema saranno gli appuntamenti online. Le date e contenuti verranno comunicati nei prossimi giorni.

«Ci sarebbe stata la possibilità di fare Corto Dorico 2020 interamente online, come hanno scelto di fare altre realtà – ha spiegato il co-direttore artistico, Luca Caprara –  ma la convinzione che un Festival sia innanzitutto condivisione e partecipazione, forte radicamento con un territorio, possibilità di vedersi contenuti audiovisivi su un grande schermo e a contatto con gli autori, ci ha spinto a fare questa scelta. L’auspicio di tutti noi è che tra qualche mese si possa davvero tornare a fare spettacolo, si possa davvero tornare a teatro, al cinema, assistere ad un concerto, si possa davvero cogliere di nuovo appieno l’esperienza di vivere un Festival in presenza».

Per un cinema senza discriminazioni

Il Festival Corto Dorico, diretto da Daniele Ciprì e Luca Caprara, si propone di raccontare l’universo italiano del cortometraggio ed i suoi autori. Molta attenzione è riservata al loro passaggio al lungometraggio con il Concorso dedicato alle Opere Prime. Il concorso favorisce l’interazione tra i professionisti e il pubblico tramite incontri, workshop e masterclass. Il festival si propone di sviluppare progetti audiovisivi legati all’inclusione e alle scuole. Corto Dorico ha come obbiettivo ricercare, promuovere e sostenere nuovi sguardi, poetiche, visioni. Dal cinema narrativo a quello sperimentale, dal documentario all’animazione, il cinema per Corto Dorico è cinema senza discriminazioni di genere o formato.

Cortometraggi dal mondo


Nonostante la crisi che sta investendo l’industria cinematografica, tante le adesioni ai Concorsi dell’edizione 2020 e per il bando internazionale del Premio Amnesty International, dedicato ai cortometraggi internazionali che trattano temi legati ai diritti umani. Oltre 50 i Paesi nel mondo che hanno partecipato, con opere provenienti da paesi come Siria, Pakistan, India, Afghanistan e Senegal.

Per ulteriori informazioni, seguite Corto Dorico su Facebook e Instragram e visitate il sito ufficiale!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.