Norman Reedus, star di “The Walking Dead”, contro i fan?

“The Walking Dead”, in onda dal 2010, continua ad essere una delle serie più seguite, ma non per questo è esente dalle critiche.

Nel bene e nel male, il creatore della serie a fumetti da cui lo show è preso, Robert Kirkman, ha annunciato qualche mese fa che la serie sarebbe proseguita almeno fino alla decima stagione.

La serie continua a registrare alti ascolti, ma allo stesso tempo è sempre più spesso bersaglio di critiche da parte dei suoi stessi fan.
Le ultime stagioni infatti hanno registrato degli alti e bassi che non hanno soddisfatto del tutto l’audience, che sta cominciando a chiedersi se non sia meglio concludere in bellezza lo show, piuttosto che trascinarlo per altre stagioni.

Norman Reedus, The Walking dead

Una delle star più amate del programma ha voluto dire la sua sulla faccenda, e si è schierato nettamente dalla parte dello show.
Norman Reedus, interprete di Daryl Dixon, si è fatto portavoce anche degli altri protagonisti quando sul red carpet della serata benefica Garden of Laughs, al Madison Square Garden, ha rimbrottato i fan.

Ormai con Internet le informazioni sono disponibili in ogni luogo e in ogni momento, e per gli spettatori è quindi facile farsi un’opinione propria. A volte però parlano un pò a vanvera, spesso spinti dai commenti di altri utenti.

Norman Reedus

Reedus è sembrato piuttosto stizzito ed irritato dalle costanti critiche che piovono, insieme d’altronde agli elogi, sullo show:

Se non c’ è violenza non vi va bene, se ce ne è troppa non va bene lo stesso. Noi siamo qui per raccontare una storia, e per mescolare scene drammatiche con scene d’azione, il che spesso non è facile come si potrebbe pensare. Tutto qui.

Ci teniamo però a ricordare gentilmente a Norman Reedus che le persone sono più che libere di farsi un’opinione, e allo stesso modo sono più che libere di esprimerla.

Norman Reedus

 

[adsense][adsense]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.