No, non è uno scherzo. La città fiorentina ospiterà nel 2018 diverse squadre per lo sport della saga di Harry Potter.

Fan di “Harry Potter” segnatevi queste date: dal 27 giugno al 2 luglio 2018 la città di Firenze ospiterà la Quidditch World Cup. Lo sport, nato dalla penna e dalla brillante mente di J.K. Rowling nel 1997, è diventato un vero e proprio praticato anche nella vita reale, e questo prossimo evento ne è la prova. Si prevede per quelle date anche probabilmente un flusso maggiore di turismo, dato che le squadre saranno composte da oltre 500 giocatori provenienti da tutto il mondo. I lavori saranno molti da fare, sia nell’allestire il campo che gestire i giocatori e i turisti provenienti dal resto del mondo.

harry potter
Il campo di Quidditch nella trasposizione cinematografica di Harry Potter

Il torneo sarà organizzato anche in collaborazione con Human Company. Lo sport raccoglie regole provenienti principalmente dal rugby e dal dodgeball, i principali sport degli Stati Uniti d’America.
A tal proposito Andrea Miglietta, presidente dell’Associazione Italiana Quidditch (AIQ) ha detto:

Siamo entusiasti di ospitare il torneo di Quidditch con il maggior numero di partecipanti di sempre. Si tratta di un’opportunità immensa per migliorare la nostra capacità di organizzare eventi e di migliorare lo sviluppo del Quidditch nella nostra nazione. Con il grandioso sostegno della Città di Firenze e di Human Company siamo certi che si tratterà dell’esperienza più bella nel mondo del Quidditch per i giocatori e gli spettatori

Lo sport, nato nel 2005 in un college in Middlebury (stato del Vermont), è arrivato nel vecchio continente nel 2010 e nel 2013 viene fondata in Italia l’Associazione Italiana Quidditch a Monza.

harry potter
Una partita di Quidditch nella vita reale

Cosa ne pensate di questa iniziativa? Assisterete alla partita anche se non siete di Firenze?
Continuate a seguirci su CineWriting per ricevere ulteriori aggiornamenti in merito a questo argomento!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.