8.1

Gli Incredibili 2

Regista

Brad Bird

cast

Craig T. Nelson, Holly Hunter, Sarah Vowell, Huck Milner, Samuel L. Jackson, Bob Odenkirk

sceneggiatore

Brad Bird

produttore

Pixar Animation Studios, Walt Disney Pictures

durata

118 minuti

Offerte
Data di uscita

19 settembre 2018

La famiglia Parr, dopo l'ennesimo problema legato al divieto dei supereroi, viene contattata da multinazionale per studiare un piano per far ritornare legali i supereroi. A iniziare questa delicata operazione non sarà Mr. Incredible, ma sua moglie Elastigirl.

Gli Incredibili 2. Dopo 14 anni finalmente il sequel targato Pixar più atteso di sempre. Ma sarà Incredibile come il suo predecessore?

gli incredibili 2

 

Un ritorno col botto

Sono passati esattamente 14 anni da quando ci siamo chiesti per la primissima volta quale sarebbe stata l’avventura successiva degli Incredibili, come si sarebbero evoluti i personaggi, e cosa avrebbe fatto di così terribile il Minatore.

Iniziato il film, la scena finale viene ripresa esattamente come venne mostrata anni fa. Ma il cambiamento c’è, e lo si nota subito. Il nuovo capitolo de “Gli Incredibili” di Brad Bird inizia “col botto”, e lo fa mostrandoci i netti miglioramenti delle animazioni che scena dopo scena riconfermano il superbo progresso della Pixar e della tecnologia in generale.

Il nuovo film Pixar è sincero fin da subito, e si dimostra adrenalinico, mai noioso, e più divertente. Riprendendo quest’ultimo aspetto, si può constatare come il fattore divertimento sia stato forse un po’ eccessivo, andando dunque contro la formula del primo capitolo che vedeva un perfetto connubio tra elementi narrativi per bimbi, ma anche per adulti (per esempio la politica), creando un prodotto finale adatto veramente a tutti.  

gli incredibili 2

 

Da un’altra prospettiva

La novità più grande, già colta dal primo trailer, è costituita dall’inversione dei ruoli dei protagonisti che vede Elastigirl la vera protagonista del film, mentre Bob rivestirà il ruolo di lei in casa già visto nel primo film. Una trovata che va ormai di moda? Forse sì, forse no. Fatto sta che lo scambio dei ruoli risulta coerente e in linea con lo spirito del film, senza i classici stereotipi che, in mano ad altre case di produzione, avrebbero potuto trovare comodamente posto nella narrazione del film.

gli incredibili 2

Un doppiaggio che non convince

A cambiare sono anche le voci italiane di Mr Incredibile ed Elastigirl, affidate questa volta a Fabrizio Pucci e a Giò Giò Rapattoni. Ma ciò non indica un cambiamento negativo, in quanto la voce di Elastigirl risulta migliorata, e quella di Mr Incredibile molto simile alla prima.
Questo discorso purtroppo inizia ad assumere sfumature oscure quando si sposta il fuoco dell’attenzione sui nuovi personaggi.
Uno degli aspetti che, purtroppo, non risultano sufficienti nel nuovo film Pixar sono infatti alcune voci italiane che, appartenenti a doppiatori non professionisti,  non risultano allenate e adatte per i ruoli assegnati, soprattutto la campionessa paralimpica Bebe Vio e l’attrice Isabella Rossellini. Questo riconferma la teoria che un buon attore non necessariamente risulta anche un buon doppiatore.

Facendo un paragone con il primo film, il livello di qualità del doppiaggio risulta purtroppo peggiorato, constatando come i film Pixar o Disney in generale non abbiano bisogno di questi attori o personaggi per essere pubblicizzati, specie quando l’oggetto dell’attenzione è un sequel come questo.

gli incredibili 2

Un character design da rivedere

L’aspetto che mancava al primo film era l’assenza di altri supereroi (scelta giustificata e coerente con quanto succedeva nel film). In questo caso possiamo assistere all’entrata in scena di facce nuove, mai menzionate prima. Ma con l’aggiunta di questi nuovi volti, involontariamente ci si ritrova con sorrisi amari stampati in faccia per il loro design, che sembra essere uscito da un film tutt’altro che Pixar, salvo forse uno o due personaggi massimo.

In aggiunta a questi, risulta purtroppo anonimo anche l’antagonista (che non sveleremo per evitare spoiler), che non riesce ad essere all’altezza di Sindrome, o quanto meno non riesce ad elevarsi e a imporsi con sufficiente credibilità nel film, sia per carisma, sia per i suoi obiettivi. Sindrome era ancora più comprensibile data la sua costante presenza nel corso del film, mentre l’antagonista di questo film è presente in molte meno scene.

gli incredibili 2

COMMENTO FINALE

“Gli incredibili 2” di Brad Bird risulta un ottimo prodotto di intrattenimento, e per certi versi anche superiore a moltissimi film supereroistici che oramai inondano intensamente i cinema da un decennio. Purtroppo, come quasi ogni sequel Pixar, anche questo risente di scelte che lo rendono più per i giovani che per tutti in generale, ma soprattutto lo fanno diventare meno memorabile.

Recensione di: Alessandro Vitale Lollo

 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Nove film che vi strapperanno il cuore

Nove film intollerabilmente tristi scelti per voi "La vita è bella forse solo per Benigni, perchè la vita si sa,…

Primo footage di Bumblebee: promette bene!

Un primo sguardo all' atteso Bumblebee in anteprima Presso il Lucca Comics & Games 2018, la mattina di sabato 3…

Netflix and Kill – Zodiac

Zodiac. Un killer tra lettere e misteri. Tra il 1968 e il 1969, la California settentrionale fu sconvolta da delitti…
Stan Lee

Stan Lee e la forza dell’immaginazione

L'omaggio a Stan Lee, il fautore del grande successo della Marvel, la Casa delle Idee. "Supereroi con superproblemi" Un uomo.…
Halloween

Halloween (1978): La nascita del Mito di Michael Myers

In occasione del quarantesimo anniversario del capolavoro di John Carpenter, ecco lo speciale dedicato al film a cura di Ettore…

8

Ottimo

Pro

  • Animazioni INCREDIBILI
  • Non annoia mai
  • Inversione dei ruoli dei protagonisti coerente e riuscita
  • La famiglia è perfettamente caratterizzata ed entra ancora nel cuore

contro

  • Colpi di scena scontati
  • Design di alcuni personaggi involontariamente trash
  • Doppiaggio italiano osceno per alcuni personaggi
  • Risulta più
  • L'antagonista manca di carisma
Vai alla barra degli strumenti