Martin Scorsese produrrà un film con Robert Pattinson: The Souvenir

Martin Scorsese si imbarca in una nuova avventura, ma questa volta non dietro alla macchina da presa.

Scorsese infatti sarà il produttore di un film inglese in due parti, “The Souvenir”. La regista è Joanna Hogg, che già conosciamo per “Archipelago”. In “The Souvenir” reciteranno Robert Pattinson, conosciuto soprattutto per il suo ruolo in “Twilight”, e Tom Burke, noto per “Only God Forgives”.

Scorsese

Il film parlerà della vita di una ragazza, aspirante cineasta. Ambientato negli anni ’80, seguirà le vicende d’amore di quest’ultima. In primo luogo infatti la giovane non riuscirà a distinguere nel suo uomo, Burke, “la realtà dalla fiction”. In secondo luogo sarà legata ad un attore, interpretato da Pattinson.

Pattinson è più che deciso a mettere da parte il ruolo che lo ha fatto conoscere. La volontà infatti è quella di prendere le distanze dal classico cinema hollywoodiano, per approdare a pellicole di diverso spessore. Ha dichiarato infatti di preferire un cinema indipendente, come in questo caso.

Scorsese

Questo stesso principio del resto ha mosso anche Scorsese. Il regista infatti ha spiegato così il suo sostengo al film:

Una voce originale è importante. Ne arrivano molte dall’Inghilterra ed io sono sempre stato molto influenzato dal cinema inglese. Secondo me tanti interessanti cineasti di quelle parti lavorano a basso costo. E’ una cosa che ti dà libertà. Hai però ancora bisogno di denaro e di sostegno, per crescere come artista. La cosa importante è continuare quindi a sostenere le voci personali. E’ uno dei motivi per cui mi piace schierarmi con questo tipo di lavoro.

Scorsese

Le motivazioni che hanno spinto Pattinson e Scorsese ad accostarsi al progetto sono chiare. Ci troveremo dunque di fronte un prodotto più di nicchia, non hollywoodiano, come l’attore ha sottolineato. L’appoggio di un regista come Scorsese inoltre riempie gli spettatori di aspettative.

Per quanto riguarda Pattinson, ricordiamo che tra poco sarà sui nostri schermi in “Civiltà perduta“, mentre lo abbiamo già visto nel recente “Life“.

[adsense][adsense]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vai alla barra degli strumenti